Patto per Roma


Avevo scritto una lunga lettera per spiegare cosa mi ha motivato nel formulare l’ipotesi che pongo all’attenzione dei lettori: chi volesse conoscerla potrà leggerla perchè allegata alla proposta che Uniat APS Lazio pone all’attenzione dei romani e non solo.

Preso atto:

UNIAT APS LAZIO PROPONE UN PATTO PER ROMA,
PER CHI LA AMA E NON LA PUÒ VEDERE RIDOTTA COSÌ.
APPOGGIATECI E DATECI AIUTO

Non importa chi ha cominciato a rendere facile la discesa, in tutti noi c’è una parte di responsabilità. Vogliamo che le persone di buona volontà, che hanno a cuore il destino di Roma, affrontino i suoi problemi insieme, uniti, mettendo da parte i preconcetti politici e cessi il continuo battibeccare tra opposte fazioni stupidamente rissose.

Uno sforzo comune darà i suoi effetti e ci farà crescere come una comunità unita su un grande obiettivo: la rinascita di Roma: cambiamo passo.

Firmiamo in tanti questo Patto per Roma, firmate voi cittadini, voi associazioni, voi politici, voi burocrati di buona volontà:
Firmiamo in tanti questo patto e cambiamo passo per davvero!
Roma può e deve rinascere